Archivio

social media.

Tredici ragioni per iniziare a fare sul serio sui social media

Tecnostudi comunicazione Bologna Social
Tredici ragioni per iniziare a fare sul serio sui social media

Ciao, siamo Tecnostudi, un’agenzia di comunicazione. Non smanettare su qualsiasi cosa tu stia utilizzando per leggerci: siamo una vera agenzia, qui, in diretta e sul blog. Mangia qualcosa e mettiti comodo: stiamo per raccontarti perché è importante fare sul serio sui social media. E se ci stai leggendo vuol dire che almeno una di queste tredici ragioni riguarda anche te e la tua azienda. Piccola premessa: se l’intro a questo articolo ti sembra un po’ bizzarro, forse non hai ancora avuto occasione di vedere Tredici (titolo originale: 13 Reasons Why), una delle serie TV di Netflix più acclamate dell’ultimo anno. Poco male: quello che leggerai di seguito ti riguarda comunque, continua a leggere e scoprirai perché. 1) Il traffico web I post sui social media guidano il traffico al tuo sito web. Qualunque sia il tuo settore, segmento e pubblico, una parte sostanziale dei tuoi clienti e lead sono su Facebook, su Instagram o su altri social network, arrenditi all’evidenza. Avere accesso a queste piattaforme ti aiuta ad aumentare il traffico, in particolare verso i contenuti più recenti del tuo sito web, che hanno bisogno di una piccola spinta iniziale. I post sui social media offrono al tuo target potenziale l'opportunità di trovare i tuoi nuovi... Leggi tutto

6 strategie per aumentare il tuo pubblico su Facebook nonostante l’aggiornamento dell’algoritmo

Tecnostudi comunicazione Bologna per Facebook
6 strategie per aumentare il tuo pubblico su Facebook nonostante l’aggiornamento dell’algoritmo

All'inizio dell'anno, Mark Zuckerberg ha scosso il mondo del marketing con una serie di annunci che affermano che Facebook introdurrà una grande quantità di cambiamenti nel 2018. Per tutto il mese di gennaio, Zuckerberg ha rilasciato tre importanti dichiarazioni riguardanti gli aggiornamenti degli algoritmi: I contenuti pubblicati da amici, familiari e gruppi riceveranno maggiore visibilità nel feed delle nostre notizie rispetto ai contenuti pubblicati da aziende, marchi e media. Questo per incoraggiare "interazioni sociali più significative rispetto al consumo passivo di contenuti". Gli utenti vedranno più notizie locali sul loro feed di notizie e meno notizie nazionali; Il News Feed avrebbe attribuito maggiore importanza alla credibilità delle agenzie di stampa e delle pagine pubbliche. Gli algoritmi favoriranno il contenuto proveniente da "fonti ampiamente affidabili e di alta qualità al fine di contrastare disinformazione e polarizzazione". L'obiettivo di questi cambiamenti è riportare Facebook ai suoi obiettivi originali e incoraggiare un coinvolgimento attivo positivo degli utenti. Che cosa significa tutto questo per le aziende su Facebook? Un bel cambiamento delle regole di gioco: le strategie che hanno funzionato bene negli anni precedenti avranno bisogno di un restyling. La buona notizia è che ci sono una serie di strategie utili che puoi incorporare nel... Leggi tutto

Instagram: i tips per conoscere il proprio target e conquistarlo

Tecnostudi comunicazione Bologna Instagram
Instagram: i tips per conoscere il proprio target e conquistarlo

Instagram è il secondo social network più popolare al mondo, dopo Facebook, con 600 milioni di utenti mensili. Ciò significa che è tempo che le imprese considerino questa piattaforma nella loro strategia e che la pubblicità su Instagram venga considerata un investimento necessario per migliorare la propria presenza sui social network. I post sponsorizzati di Instagram, esattamente come su Facebook, sono quasi identici ai post normali, con la differenza che in alto a sinistra è indicato che si tratta di un contenuto "Sponsorizzato". Un banner di invito all'azione viene visualizzato nella parte inferiore dell'immagine e si può scegliere tra "Ulteriori informazioni", "Acquista ora", "Registrati" e altro ancora. Quando un utente fa clic sul banner, viene inviato alla pagina Web designata per l'annuncio. I vantaggi della pubblicità su Instagram Instagram non è dunque solo una moda per adolescenti: è probabile che una percentuale significativa del tuo mercato di destinazione stia proprio utilizzando quest’app. Ecco perché promuovere i tuoi contenuti anche su questa piattaforma è un’azione strategica interessante. Inoltre esistono alcuni vantaggi allettanti offerti dalla pubblicità su Instagram: Funzionalità di targeting: con Instagram, puoi indirizzare i tuoi annunci in modo che vengano mostrati solo agli utenti che rispecchiano il tuo pubblico attuale. Quindi se il tuo... Leggi tutto

Social Media, ultima frontiera del marketing

Tecnostudi comunicazione Bologna - Ultima frontiera social
Social Media, ultima frontiera del marketing

AVVERTENZE: questo articolo è anche un omaggio alla serie tv Star Trek: parleremo di cose serie, tranquilli, ma ci divertiremo a farlo con uno stile un po’ particolare ;-) Giornale di bordo del capitano. Data astrale 20 gennaio 2018 Lo spazio che oggi viene definito “marketing” ci risulta ancora un orizzonte da scoprire. Molti avventurieri hanno cercato la fine di questo immenso universo, ma possiamo quasi dire con certezza che fino a quando la creatività e la razionalità umana avranno capacità di evolversi, non esisterà questo limite. Negli ultimi anni astrali una nuova forza cosmica ha aperto nuove traiettorie per i naviganti del marketing: la galassia dei social network, dove anche le migliori flotte con gli equipaggi più esperti possono perdersi e compiere errori irreparabili. Questa è la nostra esperienza a memoria di chi come noi volesse affrontare questa sfida con successo. Analizzare ed esplorare Come suggerisce il secondo ufficiale Data, “La base della saggezza è dire: non lo so”. Abbiamo imparato dalle nostre avventure al fianco delle aziende che hanno scelto la nostra flotta, che prima ancora di fare pianificazioni e strategie, di produrre proiezioni e di predire risultati, è importante ammettere che non sappiamo nulla fino a quando non lo abbiamo elaborato con l’esperienza... Leggi tutto

Social fail da incubo

Tecnostudi comunicazione Bologna - social media epic fail
Social fail da incubo

Qualcuno ha detto Halloween? Streghe, fantasmi e vampiri sono poca roba: per chi lavora come noi nel marketing digitale non c’è mostro, incubo, orrore più grande dell’epic fail! E dove si annidano gli incubi peggiori per noi digital strategist? Nei social network, laddove tutto ciò che viene detto o fatto lascia una sua traccia per sempre. Ok, ne conveniamo: questo articolo sta prendendo una piega inconsueta, ma vi assicuriamo che quello che stiamo per raccontarvi è il compendio dei nostri peggiori incubi!    Il mattino ha l’oro in bocca… Really? Facebook ha introdotto ormai da anni la possibilità di programmare i post: eppure esistono pagine aziendali che ancora pubblicano ad orari impensabili senza valutare quali siano realmente i momenti della giornata in cui il loro pubblico è più disponibile a leggere e condividere un post. Un post su Facebook alle prime luci dell’alba è per noi inquietante quanto Jack Nicholson che batte a macchina “All work and no play makes Jack a dull boy” in Shining! Perciò ricordate: Keep Calm e Programmate!   Non guardare quel post! L’importanza delle immagini è un concetto che non è affatto scontato nel mondo dei social network: per questo gran parte della sfida di una web agency con un cliente ruota... Leggi tutto

Visual marketing: come comunicare la propria brand identity

Tecnostudi comunicazione Bologna - Visual marketing
Visual marketing: come comunicare la propria brand identity

Cos'è il Visual Marketing Visual marketing è un’espressione spesso abusata nel mondo della comunicazione e della pubblicità, per questo è importante aver subito le idee chiare: non vuol dire semplicemente creare immagini e pensare una strategia per promuoverle, ma è soprattutto il cuore di tutti i contenuti visivi che possono rappresentare il tuo brand . È infine soprattutto qualcosa che molti marketer ancora non hanno imparato a comprendere e a identificare. Un problema di comprensione che nel mondo dei social network può spesso generare errori evidenti di comunicazione. Il primo equivoco è spesso quello di non saper distinguere tra le immagini che un singolo individuo può scegliere di condividere sul proprio profilo personale e quelle che invece un brand decide di pubblicare. Un’azienda, un’istituzione e in generale un marchio che sceglie di comunicare attraverso i social media, si trova infatti in un confine molto sottile tra la comunicazione diretta, one-to-one, con il proprio target e il marketing vero e proprio: ciò che fa la differenza e il successo di un brand è la strategia. Visual Marketing vuol dire “strategia” Il visual marketing è una disciplina e raccoglie le tecniche per raccontare la storia di un brand e per coinvolgere i consumatori,... Leggi tutto

Saldi: best practices per un’efficace social media strategy

Saldi: best practices per un’efficace social media strategy
Saldi: best practices per un’efficace social media strategy

I social network negli ultimi anni sono diventati il principale strumento di promozione nel periodo dei saldi: dal momento che sempre più consumatori consultano il web prima dei loro acquisti e che questa consultazione avviene sempre più esclusivamente in mobilità, i social network più popolari (la piattaforma Facebook - Instagram in primis) hanno assunto un ruolo di rilievo nel processo decisionale. Per le aziende è fondamentale e anche più conveniente gestire una promozione sui social media rispetto ai soliti investimenti su mezzi come la stampa tradizionale, la televisione, la radio e persino le campagne Google Adwords: inoltre i social media consentono di conoscere la reazione da parte dei potenziali clienti in tempo reale, permettendo così di modificare la propria strategia per aumentare la risposta. Ma come pianificare una campagna efficace di social media marketing e conquistare visibilità in un periodo come quello dei saldi dove la concorrenza è spietata? Vi sveliamo le best practices per una social media strategy di successo che in questi anni abbiamo consolidato con una lunga esperienza. Chi "prima" comincia è a metà dell’opera I saldi sono una guerra giocata principalmente sul tempo: create aspettativa nelle settimane precedenti ai saldi, anticipando quelle che possono essere le promozioni più... Leggi tutto

Influencer marketing

Tecnostudi comunicazione Bologna - influencer marketing
Influencer marketing

L’influencer marketing è un fenomeno che sta subendo una grossa accelerazione negli ultimi anni: piuttosto che puntare a raggiungere direttamente i consumatori, sempre più brand scelgono di ispirare il loro potenziale pubblico con l’aiuto di celebrity, esperti, ambassador, blogger e vip. L’influencer marketing è ormai una disciplina che risulta efficace esclusivamente con un corretto mix di coordinate strategiche: le aziende che scelgono gli influencer, infatti, spesso adottano un approccio sbagliato, perché non hanno chiari gli obiettivi della loro comunicazione. Cosa NON è l’influencer Prima di approfondire i concetti chiave dell’influencer marketing, chiariamo subito cosa non è un influencer e cosa non può fare: l’influencer non è un testimonial, o almeno non lo è il più delle volte: non è infatti quello che un tempo poteva definirsi “la faccia” del tuo brand perché spesso non è fedele ad un solo marchio ma è sempre molto fedele al suo pubblico; un influencer ha infatti un rapporto di fiducia con il suo target, che lo segue perché si fida della sincerità delle sue opinioni; un influencer non è per tutti: non reclutare un blogger, uno youtuber, un esperto pensando che piacerà a tutto il tuo pubblico; al contrario dovrai lavorare su target differenti e obiettivi... Leggi tutto

Come capire se la tua comunicazione web ha bisogno di un restyling

La tua comunicazione web ha bisogno di un restyling?
Come capire se la tua comunicazione web ha bisogno di un restyling

Qualunque brand voglia parlare al popolo di Internet, deve innanzitutto considerare di essere un attore tra tanti, desiderosi di connettersi per diffondere i propri messaggi, siano essi di natura commerciale o meno. Spesso le aziende nonostante i numerosi sforzi dedicati alla comunicazione web, non riescono a raggiungere gli obiettivi prefissati: non hanno molti follower sui social media, non generano engagement dalle loro attività e soprattutto non riescono a convertire i fan in lead, cioè in contatti utili. Quando un’azienda si rivolge ad un’agenzia specializzata lo fa perché non conosce realmente gli errori della propria strategia: questo avviene perché spesso si antepongono i piccoli obiettivi a breve termine a quelli di medio e lungo periodo. Come comprendere allora il momento in cui la propria comunicazione sul web ha bisogno di un restyling? Ecco alcune considerazioni utili per analizzare i propri risultati e valutare un eventuale intervento strategico. Se i tuoi follower non sono il tuo target Nel web la quantità non è tutto: tanti follower, molte visite al proprio sito web o al corporate blog non corrispondono spesso a un risultato equivalente in termini di contatti acquisiti, vendite, buona brand reputation. La qualità è il fattore che definisce il target di una strategia web: per generare... Leggi tutto

Dalla comunicazione integrata alla customer journey nel beauty

Tecnostudi agenzia comunicazione Bologna - customer journey beauty
Dalla comunicazione integrata alla customer journey nel beauty

L'industria della bellezza è nota per essere un mercato resistente alle crisi economiche: anche se i consumatori tendono ad essere più attenti al prezzo, questo non li trattiene dall’acquisto. Il business dei brand beauty è anzi in pieno boom, trainato soprattutto da una crescente valanga di informazioni proveniente dal web che riguardano la cura del corpo, i capelli, il benessere, il fitness e i trend di bellezza e che oggi coinvolgono non soltanto il genere femminile ma anche quello maschile. In questo clima di forte competizione, i brand del beauty, compresi i leader del settore, devono fare i conti con il fatto che la fedeltà alla marca diminuisce rapidamente: i consumatori sono più propensi a testare diversi tipi di prodotti e sono molto attratti dalle novità. Strategia omnichannel L’industria della bellezza è un settore dove è fondamentale la creazione di una strategia omnichannel: i professionisti del settore Beauty oggi conoscono l’importanza del costruire un ecosistema di comunicazione offline e digitale che permette di mantenere il rapporto con i consumatori, creando un dialogo continuo e autentico. Revlon, brand storico del mercato grazie ai suoi 80 anni di storia, è tra i pochi marchi che può vantare una grande offerta di prodotti dedicati al personal... Leggi tutto

Il nostro sito fa uso di Cookies per memorizzare alcuni tuoi dati e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Nella nostra Cookie Policy (link alla policy) puoi vedere tutti i cookies che utilizziamo e come esercitare i tuoi diritti in base al regolamento UE 2016/679 (GDPR). Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei Cookies per il nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi