Archivio

neuromarketing.

Il Neuromarketing mette il cliente al centro con il Neuromarketing Learning Program

Tecnostudi comunicazione Bologna corsi neuromarketing
Il Neuromarketing mette il cliente al centro con il Neuromarketing Learning Program

Tecnostudi Comunicazione e Ainem hanno guidato imprenditori e manager durante i corsi di Neuromarketing, Neurobranding e Neuroselling. L’agenzia di comunicazione bolognese Tecnostudi ha organizzato in partnership con Ainem, Associazione Italiana di Neuromarketing, il percorso formativo Neuromarketing Learning Program tra aprile e maggio 2018. I massimi esperti italiani a livello internazionale, Francesco Gallucci, pioniere del Neuromarketing in Italia, e Caterina Garofalo, presidente di Ainem hanno accompagnato gli allievi in questo percorso alla scoperta delle Neuroscienze applicate alle attività di marketing, comunicazione, branding e selling dell’azienda. Imprenditori, manager del marketing e della comunicazione, creativi, responsabili delle vendite hanno partecipato con entusiasmo a questo percorso formativo che li ha guidati a scoprire come parlare al proprio cliente nel modo giusto. Il Neuromarketing Learning Program Abbiamo iniziato con il Neuromarketing strategico che ha spiegato come i clienti recepiscono a livello inconscio i messaggi che le aziende vogliono proporre, per poi apprendere come affermare e dare autorevolezza al nostro brand grazie al Neurobranding e, infine, il Neuroselling ci ha svelato come adeguare le strategie di vendita ai bisogni dei clienti. “Il Neuromarketing”, afferma Elena Sabattini - Ad di Tecnostudi, “in poche parole, studia come rendere il brand memorabile, come le emozioni guidano le scelte d’acquisto del cliente. Con il Neuromarketing Learning... Leggi tutto

I bias cognitivi e il marketing: scelte affrettate, scelte sbagliate

Tecnostudi comunicazione Bologna per Bias cognitivi
I bias cognitivi e il marketing: scelte affrettate, scelte sbagliate

Razionalità o emozioni a guidare le scelte? Come più volte abbiamo avuto modo di sostenere, gli umani non sono sempre razionali, benché amiamo molto definirci esseri raziocinanti e dominati dalla logica. Gli ambiti del marketing e degli acquisti ne sono una prova inconfutabile, ma è in realtà in ogni aspetto della nostra esistenza che l’influsso di emozioni, intuizioni e sensazioni spesso dirigono le nostre opinioni e le nostre scelte. Ciò è spiegabile in maniera molto semplice ed evolutivamente motivata: il pensiero razionale è lento e faticoso, ci richiede molte energie e a volte abbiamo invece necessità di fare scelte immediate. Per rendere automatici determinati processi e semplificarci quindi la sopravvivenza in un mondo in cui gli stimoli sono migliaia e le decisioni da prendere altrettante, è necessario imboccare qualche scorciatoia, creare insiemi e sottoinsiemi che spesso non tengono conto della complessità. Come si apre una porta? Come si sale una scala, come si scavalca un ostacolo, come si impugna un attrezzo… tutte attività per noi quotidiane, che compiamo automaticamente grazie a percorsi neuronali ormai assodati, che ci permettono di assimilare il rubinetto di una doccia di design a quello di casa nostra e a mettere in atto comportamenti adatti a farlo funzionare anche... Leggi tutto

Cosa passa nella mente del tuo cliente?

Tecnostudi comunicazione Bologna formazione neuromarketing
Cosa passa nella mente del tuo cliente?

Il Neuromarketing C’è una scienza che ci dice come il cervello umano e le emozioni guidano i comportamenti e le decisioni dei clienti. Ci spiega anche come i messaggi di comunicazione sono recepiti, valutati e come si formano i giudizi e le opinioni nel cliente. Questa scienza è il Neuromarketing, che in pratica ci permette di sapere come presentare al meglio i nostri prodotti al cliente, in modo che la percezione che ne ha il suo cervello sia la più favorevole possibile ed egli sia interessato ad approfondirne i plus. Tecnostudi, grazie alla partnership con Ainem, l’Associazione Italiana Neuromarketing, studia da tempo le tecniche del Neuromarketing da applicare a progetti di comunicazione per i propri clienti. Un percorso formativo completo Novità del 2018 è il percorso formativo “Neuromarketing Learning Program” nato appunto dalla collaborazione tra Ainem e Tecnostudi, che si sviluppa in 3 corsi: Neuromarketing Strategico, Neuroselling e Neurobranding. Il percorso formativo completo è la soluzione migliore per chi desidera conoscere tutti gli aspetti del Neuromarketing, approfondendo anche il Neurobranding e il Neuroselling che non devono essere considerate due discipline a sé. Neuromarketing strategico Il primo dei tre eventi formativi, Neuromarketing Strategico, si svolgerà a Bologna il 13 e il 14 aprile e ha diversi obiettivi: analizzare il... Leggi tutto

I libri per i marketer da leggere sotto l’ombrellone

libri marketing vacanze
I libri per i marketer da leggere sotto l’ombrellone

È l’ora di spegnere i pc, mettere da parte i business plan, smettere di guardare Evernote e impostare l’email di risposta automatica con il messaggio “Sarò in ferie da…”: è il momento di godersi un po’ di riposo! Questo però non vuol dire mettere in vacanza anche il cervello: è anzi il momento di ricaricare le batterie e accendere la creatività con qualche buona lettura. Vi suggeriamo un po’ di libri da portare con voi sotto l’ombrellone, in montagna o dovunque voi decidiate di andare in vacanza. “Neuromarketing” di Francesco Gallucci  Comprendere come scelgono i consumatori e quali motivazioni profonde influenzano i loro comportamenti è l’obiettivo del neuromarketing: queste vacanze possono offrirvi il pretesto per conoscere più da vicino questa disciplina grazie a questo manuale di Francesco Gallucci, pioniere in Italia del neuromarketing. Per scoprire come conoscere il cervello aiuta a vendere di più e quali sono i meccanismi che influenzano le interazioni tra consumatore e brand. Cerca "Neuromarketing" di Francesco Gallucci “SEO Google - Special SEO per ogni attività” di Francesco Nobili Un libricino per avvicinarsi ai misteri del più grande motore di ricerca: vi aiuterà a capire le basi fondamentali della Search Engine Optimization. È alla sua terza edizione ed è un manuale di facile comprensione... Leggi tutto

Perché il neuromarketing è lo strumento migliore per le pmi

Tecnostudi comunicazione Bologna Neuromarketing e PMI
Perché il neuromarketing è lo strumento migliore per le pmi

Ormai sono molti i blog, i libri e anche gli eventi che parlano di neuromarketing: applicato al web soprattutto, ma anche alla vendita o ai video. Neuromarketing per le PMI Cosa sia il Neuromarketing lo abbiamo visto in alcuni articoli precedenti, ma qui vorrei accompagnarti verso la risposta ad una domanda fondamentale, ovvero: PERCHÉ IL NEUROMARKETING PER LE PMI? Sembra una provocazione: chi ha avuto modo di approfondire queste tematiche dovrebbe aver ben chiaro quali siano i plus che tale disciplina può portare al proprio business, ma non è scontato che chi gestisce una PMI senta la necessità di approcciare una metodologia così innovativa per migliorare le performance della propria comunicazione. Voglio invece spiegarvi perché siete proprio voi piccoli e medi imprenditori a poterne trarre i migliori vantaggi! Il Neuromarketing non è l’ultima moda in fatto di vendite o di comunicazione, né del trend più innovativo per fare landing page veramente efficaci nella conversione, o di come ordinare i box di testo e di immagini sul tuo e-commerce per vendere di più. Il Neuromarketing è una scienza che vi aiuta a capire come i vostri potenziali clienti recepiscono a livello inconscio i messaggi che gli volete proporre. Questo in estrema sintesi ovviamente. Ma tale definizione, unita... Leggi tutto

Cosa è il Neuromarketing: dove le neuroscienze incontrano il marketing

neuromarketing
Cosa è il Neuromarketing: dove le neuroscienze incontrano il marketing

Oramai una cosa è certa: siamo nel pieno di un cambio di paradigma epocale per la società. I mercati sono diventati fluidi, i luoghi degli acquisti sono ormai dovunque, nel mondo fisico e in quello digitale, e la persona/consumatore muta i propri comportamenti in funzione dei contesti in cui si trova (Effetto Framing). Le decisioni degli acquisti avvengono in pochi momenti e si manifestano nella mente del consumatore come dei “lampi” durante i quali il cervello combina le informazioni raccolte dall’ambiente con quelle che già risiedono nella memoria di lungo periodo, e che fanno riferimento alle esperienze d’uso, alle conoscenze della marca o del prodotto o all’engagement emozionale che si concretizza per effetto della comunicazione, del packaging o del contesto stesso. Le aziende oggi si trovano a competere in un contesto che ha perso i suoi riferimenti di marketing storico con teorie e costrutti logici che hanno fornito chiavi previsionali efficaci in condizioni di sviluppo lineare dei mercati, attivando modelli socio-psicologici e mappature degli atteggiamenti, ma che appaiono ormai inadeguate alla luce delle evidenze neuro scientifiche relative alla dimensione inconsapevole dei comportamenti economici delle persone. Nascita del Neuromarketing Il Neuromarketing nasce ufficialmente nel 2003 ed è la nuova frontiera del marketing per comprendere... Leggi tutto

Il nostro sito fa uso di Cookies per memorizzare alcuni tuoi dati e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Nella nostra Cookie Policy (link alla policy) puoi vedere tutti i cookies che utilizziamo e come esercitare i tuoi diritti in base al regolamento UE 2016/679 (GDPR). Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei Cookies per il nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi