fbpx

L’importanza dello Store Locator in una strategia di local SEO per le grandi aziende

da | Febbraio 9, 2018 | Blog, Digital

Le aziende che hanno catene di negozi di proprietà o attività che distribuiscono sul territorio i prodotti e servizi hanno la necessità di intercettare le ricerche locali correlate al proprio brand e di indirizzarle correttamente verso lo store più appropriato.

Cos'è uno Store Locator?

La maggior parte degli utenti web effettuano ricerche geolocalizzate, come ad esempio "nome marca + città", ed è fondamentale per l'azienda esserci nei risultati di ricerca e - naturalmente - fornire rapidamente all'utente le risposte che sta cercando.

Lo Store Locator è un potente strumento per costruire e rafforzare un brand e la fidelizzazione in chi già conosce e sta cercando il brand; è un servizio che diventa di cruciale importanza quando un consumatore è alla ricerca di un prodotto e del punto vendita fisico più vicino.

Perché la mia azienda ha bisogno di uno Store Locator?

La necessità di stabilire uno stretto legame tra il brand, la sua rete e i suoi acquirenti risponde al bisogno di rimuovere l'ultimo ostacolo all'acquisto. I visitatori che consultano gli Store Locator dei marchi sono potenziali clienti con un alto livello di intenzione di acquisto. Far arrivare subito il consumatore laddove può comodamente recarsi per acquistare risolve il bisogno di acquisto compulsivo che spinge a voler avere "questo" e "adesso". Pertanto il sito web di un'azienda che propone la propria rete di negozi fisici vedrà aumentare il proprio tasso di conversione.

Un altro beneficio che porta lo Store Locator all'azienda è il fatto di dare ai negozi che investono localmente sul suo marchio rilievo e la certezza che il brand si sta effettivamente prendendo cura di loro e che sta "lottando" insieme a loro per portare benefici ad entrambi.

In buona sostanza, lo Store Locator:

  • Rende più visibile il marchio su internet, secondo i principi del Local SEO;
  • crea un link online->offline e spinge i propri consumatori all'acquisto presso il punto vendita fisico;
  • permette un maggior controllo sul mercato locale e l'acquisizione di dati per decidere le strategie di ampliamento e consolidamento della propria rete di vendita;
  • protegge la propria rete di vendita "ufficiale" rispetto alla concorrenza di negozi che magari acquistano i prodotti del Brand attraverso rivenditori.

In breve...potenzia la comunicazione, la strategia di vendita e il customer care!

Come deve essere fatto uno Store Locator?

Il Nielsen Norman Group (Vol. 11: Store Finders and Locator) ha definito una serie di best practice per un efficace Store Locator: 58 consigli sul design e sulle funzionalità che sono indispensabili per la migliore user experience possibile.

Rimandando allo studio per un approfondimento esauriente, vi indichiamo due aspetti che dovrebbero sempre essere presenti in uno Store Locator.

  1. Lo Store Locator deve essere facilmente navigabile da mobile. Chi sta cercando dove trovare un prodotto il più delle volte lo fa in mobilità, da cellulare o tablet.
  2. La pagina dei risultati di ricerca deve avere una sua url chiara, in modo tale da poter essere efficacemente indicizzata dai motori di ricerca. In un Salon Locator realizzato per ghd Italia , i risultati di ricerca hanno, a seconda del tipo di ricerca, una url dedicata. Ad esempio, chi cerca i prodotti del Brand a Milano, arriverà alla pagina www.ghditaliaspecial.it/saloni/lista/citta/Milano , pagina che potrà essere efficacemente indicizzata da Google.

Bologna

Via Ferrarese 65, 40128
+39 051 352666

P.IVA e C.F. IT02141330379
R.E.A. BO 253189
Capitale sociale € 10.400 i.v.
PEC: tecnostudi@pec.it
EMAIL: tecnostudi@mptstudi.com

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This