fbpx

L’agenzia di comunicazione durante l’emergenza Coronavirus: il lavoro di Tecnostudi per supportare i propri clienti

da | Giugno 30, 2020 | Blog, Marketing

L'agenzia di comunicazione e l’emergenza Coronavirus. Negli ultimi mesi si è parlato molto, e lo abbiamo fatto anche noi, di come gestire le attività di marketing durante questo periodo complesso e doloroso. Abbiamo cercato di fornire suggerimenti strategici e consigli pratici da utilizzare per chi, con la propria impresa, si è trovato ad affrontare - causa ridimensionamento o stop temporaneo dell’operatività - una situazione difficile anche a livello comunicativo. Abbiamo redatto articoli che si proponevano di aiutare non solo i nostri clienti, ma in generale tutte le aziende grandi e piccole nella gestione dei propri canali social, dei propri ecommerce e delle campagne pubblicitarie, del mantenimento dell’immagine del brand e delle relazioni con i consumatori.

Tecnostudi Comunicazione: al fianco dei clienti, sempre

Ma un’agenzia di comunicazione, affinché possa definirsi davvero tale, non può limitarsi a questo. Un’agenzia di comunicazione deve essere, prima di tutto e sopra ogni altra cosa, uno strumento di supporto reale, presente e valido. Se le aziende non hanno potuto permettersi di scomparire per i loro clienti, tantomeno lo può fare un’agenzia nei confronti dei suoi. Perché se la normalità prevede che i professionisti del marketing aiutino le attività nella propria promozione, quando tutto il mondo è travolto da un’emergenza come quella che stiamo vivendo, la non normalità deve spingerli a fare ancora meglio. Ecco quindi che non ci si può limitare nemmeno ad esserci. L’agenzia di comunicazione deve diventare portatrice di quell’ulteriore proattività che è di assoluta necessità per tutti. In Tecnostudi abbiamo continuato a fare il nostro lavoro come e meglio di prima, a garanzia dell’interesse dei nostri clienti. Non ci siamo mai fermati, proprio perché la comunicazione non può mai fermarsi. Abbiamo anzi impresso una forte accelerazione su tutta la comunicazione: quella diretta a loro, per le quali forniamo un servizio essenziale, quella diretta ai clienti, ma anche quella interna. In un momento in cui molti programmi sono stati rimpiazzati da nuove urgenze e altri hanno dovuto comunque essere portati avanti, noi di Tecnostudi abbiamo unito l’ordinario allo straordinario.

La nostra agenzia durante il Coronavirus: smart working e spirito di squadra

La prima cosa che abbiamo deciso di cambiare è stata il luogo di lavoro: così come alle imprese di tutto il territorio italiano è stato chiesto di applicare lo smart working in ogni caso possibile, anche noi abbiamo voluto porre il rispetto delle regole di distanziamento sociale e la salute del nostro staff al primo posto. In qualità di agenzia pubblicitaria, negli ultimi anni anche e soprattutto digitale, abbiamo un vantaggio: conosciamo e utilizziamo quotidianamente i tools più importanti e buona parte del nostro lavoro può essere svolta da remoto. Così, abbiamo ottimizzato lo smart working con energia e una condivisa organizzazione. Gli appuntamenti con i clienti sono diventate video conferenze utili e ricche di spunti, durante le quali scambiare non solo dettagli operativi ma sviluppare un approccio mentale positivo per affrontare la crisi. Altre video call, chat singole e di gruppo sono divenute la nuova quotidianità anche tra dipendenti e collaboratori, permettendo di non perdere la produttività del team. Con la convinzione che la comunicazione interna sia importante quanto quella esterna, abbiamo fatto di idee, task e scadenze il nostro calendario editoriale, proteggendo con ancor maggiore meticolosità la privacy dei file di lavoro negli scambi tra colleghi. Ci siamo impegnati ogni giorno nel mantenere alti gli standard: senso di appartenenza e cognizione di far parte di un progetto comune non ci hanno mai abbandonati.

Il ruolo di Tecnostudi: soluzioni alternative per i nostri partner

Lanci di prodotto rimandati, presentazioni di nuovi canvass saltate e collezioni primavera/estate proposte con pudore e buonsenso. Per non urtare la sensibilità di coloro che da questa emergenza sono usciti provati fisicamente e spiritualmente, molti clienti hanno dovuto modificare all’ultimo momento e con rapidità una lunga lista di azioni di branding e promozionali, di grande rilevanza e già programmate da tempo. Ecco allora che una buona agenzia di comunicazione deve non soltanto affiancare nel cambio dei programmi ma offrire intraprendenza, proponendo nuove strategie e applicando quell’elasticità che nel nostro lavoro è fondamentale sempre, ma oggi ancora di più. Per questo, ciò che abbiamo consigliato nella teoria dei nostri articoli l’abbiamo messo in pratica nella realtà dei calendari editoriali e delle campagne sui social media, della redazione dei contenuti per i blog e per i comunicati stampa, che tenessero davvero conto della situazione corrente. Abbiamo modificato e attualizzato content mix, abbiamo aiutato a circoscrivere gli eventuali danni dovuti a questo periodo difficile, nella consapevolezza che le abitudini degli utenti stanno cambiando forse per sempre. Il tutto, non solo per superare la crisi, ma per raccogliere benefici anche a lungo termine. Da molto tempo esperta nel marketing del mondo beauty, all’interno del quale è partner di aziende di spessore internazionale, Tecnostudi si è attivata affinché esse potessero rimanere accanto ai propri target consumer tramite corsi virtuali per gli hairstylers professionisti, al posto di quelli in presenza. Abbiamo studiato nuove soluzioni visual e copy per ribadire l’attenzione che i nostri clienti beauty hanno nei confronti della sicurezza di chi ha ripreso ad andare nei saloni. Abbiamo implementato tutto ciò che concerne gli e-commerce, divenuti all’improvviso l’unica modalità consentita di acquisto. Ma questi sono soltanto piccoli esempi della nostra responsabilità nel supportare chi continua ad accordarci la propria fiducia anno dopo anno. Nel frattempo, abbiamo continuato a curare tutto ciò che fa parte del lavoro ordinario ed è rimasto invariato: creazione di siti internet e SEO, redazionali, utilizzo di Neuromarketing, Business Intelligence e Semiotica.

Non c’è stato alcuno stop delle azioni di marketing per noi. Esse sono un elemento portante in questa fase di transizione, essenziali per sostenere la resilienza e la ripartenza di tutti. Perché, quando gli avvenimenti connessi alla diffusione del Coronavirus saranno davvero terminati, avremo bisogno più di prima di Comunicazione. E noi di Tecnostudi ci faremo trovare pronti, come sempre.

Bologna

Via Ferrarese 65, 40128
+39 051 352666

P.IVA e C.F. IT02141330379
R.E.A. BO 253189
Capitale sociale € 10.400 i.v.
PEC: tecnostudi@pec.it
EMAIL: tecnostudi@mptstudi.com

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This