fbpx

Se la tua azienda fosse una grande casa di Game of Thrones

da | Luglio 16, 2017 | Blog, Marketing

Che tu sia fan o meno della celebre serie di HBO, avrai comunque sentito parlare di Game of Thrones e dell’appassionata community di fan che segue con ansia ogni anno il lancio della nuova stagione dello show.

Anche quest’anno il Trono di Spade, in Italia come in tutto il mondo, ha realizzato numeri da record per quanto riguarda l’audience e le condivisioni social, per non parlare di tutte le campagne promozionali a livello globale che hanno coinvolto i fan della serie online e offline. È dunque inutile dire che HBO ha molto da insegnare ai marketer riguardo a comunicazione e pubblicità: questo però non è l’aspetto che oggi vogliamo trattare in questo articolo.

Vogliamo provare invece a intrattenerti con un “gioco di ruoli”: prova a immaginare con noi se la tua azienda fosse una grande casa di Game of Thrones. Sarebbe la casata Lannister? Stark? Targaryen? Greyjjoy?

Le vicende dei sette regni di Essos e Westeros si sviluppano attorno a scelte strategiche di guerra e di politica che possono molto insegnare anche a noi che lavoriamo nel marketing: lasciando da parte le spade, la vendetta e i draghi, proviamo a immaginare un mercato in stile Trono di Spade. Pronti per l’Inverno?

Paziente come un Targaryen

strategia-trono-di-spade-Targaryen

Abbiamo conosciuto la prima volta Daenerys come una giovane indifesa, in esilio insieme al fratello e costretta al matrimonio con Khal Drogo, condottiero a capo dei violenti Dothraki. In sette stagioni è divenuta la Madre dei draghi, si è alzata al potere di armate e navi da guerra stringendo alleanze con altri potenti.

Se la tua azienda è brava nel stringere relazioni, nell’attendere con pazienza i risultati di accordi presi con stakeholder e nel costruire la fiducia dei propri consumatori, allora stai proprio lavorando come un Targaryen e probabilmente hai anche tu un’arma segreta nascosta, come i draghi di Daenerys.

Un buon negoziatore come Tyrion Lannister

strategia-trono-di-spade-Lannister

Le citazioni di Tyrion sono ormai meme: in ogni situazione pericolosa, il Folletto se la cava con una buona negoziazione. Ogni volta che la sua morte sembra vicina, Tyrion reclama il suo diritto di parola e zittisce tutti. Come ci riesce? Grazie alla conoscenza degli intrighi, dei segreti di ogni famiglia, delle storie.

Anche la tua azienda sa superare i momenti di crisi con i consumatori o i fornitori grazie al proprio know how? Sei capace di rispondere alle domande dei tuoi clienti sui social senza generare altre critiche e preferendo l’onestà?

O piuttosto come Cersei Lannister preferisci proteggere le tue idee a costo di aumentare il malumore nei confronti della tua azienda?

Camaleontico come Arya Stark

strategia-trono-di-spade-Stark

Era probabilmente il personaggio su cui avremmo tutti meno scommesso, eppure Arya Stark si è rivelata capace di grandi strategie di vendetta e di un’interessante abilità di trasformazione e adattamento. Se la tua azienda è capace di innovarsi e intraprendere nuove strade per raggiungere i propri obiettivi, allora hai molti punti in comune con la giovane Stark.

Probabilmente come Arya hai imparato a studiare il mercato e le tue potenzialità grazie a una buona analisi dei dati e hai studiato come raggiungere i tuoi obiettivi nel medio-lungo periodo.

Se invece per molto tempo hai preferito lasciarti trasportare dai trend del mercato senza scegliere una tua personale direzione, forse la tua azienda ha più punti in comune con la sorella più grande di Arya, Sansa. Ricorda però che anche per lei è arrivato il momento di prendere le redini del proprio destino…

In crisi di personalità come Theon Greyjoy

Nonostante la fortuna di nascer bello e figlio di una delle famiglie più potenti dei sette regni, Theon Greyjoy si è fatto travolgere dal narcisismo e dai piaceri e si è trovato all’inizio della sesta stagione sotto le grinfie di Ramsay Bolton che lo ha trasformato nel servile e remissivo Reek.

Può capitare alle migliori aziende di avere tutto il potenziale per essere competitive e di lasciarsi travolgere da un eccessivo autoreferenzialismo e dall’illusione di non aver bisogno di strategie e di un buon CRM.

Se la tua azienda è in questa situazione, sei ancora in tempo per farti valere: del resto è proprio Theon a salvare Sansa e a stringere un patto con Daenarys.

Lupo solitario come Jon Snow

È il personaggio più emotivo di tutta la serie: Jon Snow incarna le tradizioni, i principi di giustizia, il sacrificio e la rinascita. Non ne conosciamo bene il passato e molti di noi fan tifiamo perché lui possa conquistare il trono di Spade. Inoltre è l’unico che guarda alla minaccia degli Estranei.

Probabilmente ti riconosci in lui se la tua azienda opera all’interno di un mercato storico e tradizionalista e se per te sono importanti valori come la storia del tuo brand, la produzione artigianale, la filosofia del tuo marchio, la responsabilità sociale.

Tutto molto bello, ma ricorda che Jon Snow è soprattutto un lupo solitario e non si può pensare di combattere sempre una guerra con le sole proprie forze: anche nel marketing è importante ascoltare più punti di vista, interrogarsi su quello che fanno i competitor e chiedersi se non è il caso a volte di rivedere i propri principi.

Il finale è ancora da scrivere

Dall'assassinio di Jon Snow alla sua risurrezione abbiamo imparato che Il Trono di Spade può capovolgere con molta facilità il suo finale.

Così anche nel marketing, si può essere un giorno Arya e l’altro Theon: una buona strategia ha sempre la capacità di adeguarsi alle nuove esigenze e alle nuove tendenze, in barba agli Estranei e all’arrivo dell’Inverno.

Bologna

Via Ferrarese 65, 40128
+39 051 352666

P.IVA e C.F. IT02141330379
R.E.A. BO 253189
Capitale sociale € 10.400 i.v.
PEC: tecnostudi@pec.it
EMAIL: tecnostudi@mptstudi.com

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This