30 maggio 2018

Il Neuromarketing mette il cliente al centro con il Neuromarketing Learning Program

Tecnostudi comunicazione Bologna corsi neuromarketing
Tempo di lettura: 2 minuti

Tecnostudi Comunicazione e Ainem hanno guidato imprenditori e manager durante i corsi di Neuromarketing, Neurobranding e Neuroselling.

L’agenzia di comunicazione bolognese Tecnostudi ha organizzato in partnership con Ainem, Associazione Italiana di Neuromarketing, il percorso formativo Neuromarketing Learning Program tra aprile e maggio 2018.

I massimi esperti italiani a livello internazionale, Francesco Gallucci, pioniere del Neuromarketing in Italia, e Caterina Garofalo, presidente di Ainem hanno accompagnato gli allievi in questo percorso alla scoperta delle Neuroscienze applicate alle attività di marketing, comunicazione, branding e selling dell’azienda.

Imprenditori, manager del marketing e della comunicazione, creativi, responsabili delle vendite hanno partecipato con entusiasmo a questo percorso formativo che li ha guidati a scoprire come parlare al proprio cliente nel modo giusto.

Il Neuromarketing Learning Program

Abbiamo iniziato con il Neuromarketing strategico che ha spiegato come i clienti recepiscono a livello inconscio i messaggi che le aziende vogliono proporre, per poi apprendere come affermare e dare autorevolezza al nostro brand grazie al Neurobranding e, infine, il Neuroselling ci ha svelato come adeguare le strategie di vendita ai bisogni dei clienti.

“Il Neuromarketing”, afferma Elena Sabattini – Ad di Tecnostudi, “in poche parole, studia come rendere il brand memorabile, come le emozioni guidano le scelte d’acquisto del cliente. Con il Neuromarketing Learning Program vogliamo divulgare la conoscenza di questa disciplina perché imprenditori e manager del marketing possano capire che oggi è necessario parlare in modo nuovo al cliente.”

“La formazione si dimostra un punto di partenza imprescindibile per manager e imprenditori” – afferma Caterina Garofalo – Presidente Ainem, “che vogliono conoscere ed iniziare ad applicare il neuromarketing all’interno dei loro processi aziendali. Ma non solo, il neuromarketing è alla portata anche di coloro che desiderano avere nuovi strumenti per la propria professione adatti a comprendere il presente e soprattutto il futuro che verrà e che vedrà le neuroscienze applicate come una chiave di accesso indispensabile al business di domani”.

The following two tabs change content below.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito fa uso di Cookies per memorizzare alcuni tuoi dati e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Nella nostra Cookie Policy (link alla policy) puoi vedere tutti i cookies che utilizziamo e come esercitare i tuoi diritti in base al regolamento UE 2016/679 (GDPR). Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei Cookies per il nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi