15 maggio 2018

Content Marketing: tre idee vincenti per il social advertising

Tecnostudi comunicazione Bologna Content Marketing
Tempo di lettura: 3 minuti

Il content marketing per il social advertising

Il content marketing negli ultimi anni si è trasformato in linfa vitale per il social advertising: per raggiungere un’audience sempre più ampia e mobile è fondamentale oggi costruire contenuti capaci di catturare l’attenzione dell’utente anche quando la fruizione avviene in tempi brevissimi.

La creazione di progetti efficaci di content marketing significa dunque costruire una user experience di valore e coinvolgente. Fino ad oggi vi hanno lasciato credere che fosse sufficiente ripetere il mantra “Content is King” per evocare piogge di condivisioni, commenti e like; il content marketing è in realtà un percorso mistico molto più lungo dove vi dovrete confrontare con ruoli e missioni differenti.

Editor, publisher, curator e analisti: nel content marketing odierno queste funzioni confluiscono tutte in una strategia coerente. Complice anche i cambiamenti che stanno interessando i principali social network, Facebook in primis, è sempre più importante ripensare l’advertising in un’ottica integrata tra i contenuti e il messaggio commerciale puro.

Dal momento che un po’ di esperienza sul campo ce la siamo fatta, abbiamo pensato di rivelarvi tre idee vincenti di content marketing da utilizzare subito nella vostra strategia di social advertising.

Spoiler Alert: salvo fortunate eccezioni, nessuna di queste idee è una ricetta magica; diciamo piuttosto che abbiamo voluto svelarvi qualche ingrediente segreto senza rivelarvi nel dettaglio le dosi e i tempi di preparazione 😉

Prova i nuovi formati immersivi

Hai già sentito parlare del formato Canvas di Facebook? Semplificando, si tratta di un tipo di annuncio “immersivo”: pensato esclusivamente per la fruizione da smartphone, Canvas è una serie di moduli che insieme compongono una vera esperienza interattiva a tutto schermo.

Va da sé che questo è il tipo di annuncio che necessita di un’ottima strategia di content marketing: ha il vantaggio di permetterti di presentare qualsiasi aspetto della tua azienda, dei tuoi prodotti, dei tuoi progetti in modo esaustivo e coinvolgente, senza dover necessariamente abbandonare la piattaforma di Facebook. Farai così contento Mister Zuckerberg che, vedrai, premierà il tuo annuncio in termini di copertura e impression.

Stories, stories e ancora stories!

Da Snapchat a Instagram, da Facebook a WhatsApp, i contenuti effimeri stanno rivoluzionando la comunicazione online. E proprio di recente Facebook ha aperto anche questo posizionamento nella sua piattaforma inserzionistica: ora è possibile creare campagne pubblicitarie anche su Instagram Stories, in formato foto e video.

Questo nuovo orizzonte ci ricorda che non è sempre importante pubblicare contenuti perfetti, perché proprio questi strumenti esigono una creazione rapida e una struttura informale. L’obiettivo di questo tipo di contenuti è quello di trasmettere l’aspetto più umano e onesto del vostro brand: largo spazio dunque alla creatività per anteprime, teaser, lanci di offerte promozionali.

Non a caso sempre più influencer utilizzano oggi le Stories come vero e proprio prodotto editoriale da proporre alle aziende e da sponsorizzare: ecco perché un’altra idea interessante può anche esser quella di far creare le stories del vostro brand ad un testimonial o ad un influencer.

Il buon vecchio Carosello

Un tempo in TV – ormai più di 40 anni fa – andava in onda il Carosello: 10 minuti di filmati seguiti da messaggi pubblicitari. Era l’epoca degli sketch teatrali, dei piccoli siparietti comici, di Calimero: il messaggio pubblicitario arrivava nelle case dei consumatori intrattenendoli e facendoli divertire.

Oggi, chi lavora come noi nel mondo dei social network sa che “carosello” è la funzione di Facebook che permette di mostrare più immagini e/o video, titoli e link o call to action in un’unica inserzione. Come il nostro mitico e ormai leggendario Carosello televisivo, anche questo formato pubblicitario di Facebook può diventare uno strumento interessante per raccontare il tuo brand e soprattutto quando si parla di e-commerce converte molto più facilmente in visite al tuo sito.

Ma ricordate sempre: ogni tattica zoppica senza una strategia a monte. Il content marketing, infatti, è anche frutto di esperienza, creatività, un pizzico di intuizione e molta molta analisi.

The following two tabs change content below.

Claudia Ingrassia

Social media strategist per Tecnostudi, investo le mie idee nella comunicazione digitale, nei progetti con il cuore e nelle persone che hanno grandi ispirazioni. Scrivo di Mobile per Ninja Marketing dove non perdo occasione per tenermi aggiornata sulle ultime tendenze tech e del marketing. Le mie keyword sono: analisi, pianificazione e qualità.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito fa uso di Cookies per memorizzare alcuni tuoi dati e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Nella nostra Cookie Policy (link alla policy) puoi vedere tutti i cookies che utilizziamo e come esercitare i tuoi diritti in base al regolamento UE 2016/679 (GDPR). Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei Cookies per il nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi