Elena Sabattini

Tutti gli articoli scritti da: Elena Sabattini

Neuromarketing: un approccio nuovo

Tecnostudi - Un approccio nuovo al Neurmarketing
Neuromarketing: un approccio nuovo

Il mio primo contatto con il Neuormarketing è avvenuto nella primavera del 2016, quando all’interno dei numerosi eventi di formazione a cui partecipo ho avuto la fortuna di ascoltare Riccardo Trecciola, di GT Technology, che esponeva i risultati di una ricerca svolta con eyetracking ed elettroencefalogramma. I risultati ottenuti sugli strumenti di comunicazione a cui erano state applicate quelle ricerche, rispetto alle loro versioni precedenti, erano davvero impressionanti: +50% di aperure di una DEM, ad esempio, +20% di visibilità di un marchio in fiera… Mi furono subito chiare due cose: Il Neuromarketing era una disciplina non solo scientifica ma portentosa nelle sue possibilità I costi della ricerca, se applicati ad un singolo progetto e ad un singolo cliente, sarebbero stati difficilmente sostenibili da una PMI, che innegabilmente costituisce il tessuto economico più diffuso nel nostro paese La formazione e gli ostacoli approcciandomi al Neuromarketing Da quel momento iniziò la mia “ossessione formativa”: lessi ogni libro che riuscivo a trovare, non solo di Neuromarketing ma anche di psicologia cognitiva, neuroscienze, biochimica del cervello… e partecipai ai master tenuti da Ainem, l’associazione italiana di Neuromarketing, fondata dal pioniere del Neuromarketing in Italia, Francesco Gallucci, e dalla moglie Caterina Garofalo, a sua volta esperta di eventi... Leggi tutto

Gli eventi emozionali

Tecnostudi comunicazione Bologna - eventi
Gli eventi emozionali

Perché è bene organizzare eventi aziendali? Un quesito apparentemente inusuale ma che in realtà può aiutarci a scoprire molto nientemeno che del nostro modo di apprendere. Il cervello umano, infatti, è assetato di nuove conoscenze: cerchiamo di comprendere sempre meglio l’ambiente che ci circonda, di leggere i comportamenti dei nostri simili in modo da capirne le reali intenzioni (elementi entrambi fondamentali in un contesto di sopravvivenza, ovvero quando il nostro cervello si è sviluppato nella conformazione che ha mantenuto da allora), di acquisire nuove abilità. Questa sete di apprendimento che ci conduce all’esplorazione di ciò che ci sta attorno ha la funzione di raccogliere le informazioni che poi costituiranno la nostra idea del mondo, la nostra identità, il nostro modo di essere e di rapportarci agli altri e alle situazioni. E scaliamo tale vetta non solo grazie al pensiero logico, ma in prima battuta grazie ai nostri sensi, che ci restituiscono la percezione di ciò che ci circonda. Siamo animali sociali Un altro indizio sul funzionamento del nostro cervello, che ci sarà utile a breve quando torneremo a parlare di eventi, fa luce sui bisogni più intrinseci dell’essere umano, che oltre a quello di esplorare ed apprendere, manifesta senza sosta anche quello di essere ben... Leggi tutto

Piccoli ma con un grande cuore

Tecnostudi comunicazione Bologna brand
Piccoli ma con un grande cuore

Il colibrì è il simbolo che accompagna il nostro brand ormai da alcuni anni. Molti ci chiedono se lo abbiamo scelto solo perché è pittoresco e un po’ esotico, oppure se ha un significato. Il significato ce l’ha eccome! C’è infatti una bellissima leggenda africana che è per noi di grande ispirazione. Essa narra che un giorno, nella foresta, scoppiò un grande incendio. Di fronte all’avanzare delle fiamme, tutti gli animali scapparono terrorizzati mentre il fuoco distruggeva ogni cosa senza pietà. Fuggirono nel grande fiume per cercare la salvezza e mentre erano immersi nelle sue acque discutendo sul da farsi, un piccolo colibrì arrivò veloce e raccolse nel suo becco una goccia d’acqua. Si diresse verso l’incendio e la lasciò cadere tra le fiamme. Lo fece e rifece molte volte, mentre l’incendio avanzava inesorabile. A quel punto, il leone gli urlò: “Cosa fai colibrì?” “Sto spegnendo l’incendio!” Il leone e gli altri animali risero “Non vedi che non serve a nulla?” Ma l’uccellino continuava a gettare ogni goccia d’acqua sull’incendio. I cuccioli lo guardavano ammirati e prima un piccolo elefante poi un giovane pellicano presero l’acqua dal fiume e la gettarono tra le fiamme. Ben presto i cuccioli, dimenticando le loro rivalità, aiutarono il colibrì a fermare l’avanzata del... Leggi tutto

Talento o duro lavoro? Le teorie sul successo applicate al marketing

Tecnostudi comunicazione Bologna Talento
Talento o duro lavoro? Le teorie sul successo applicate al marketing

Molti sono gli studi condotti sul successo e sulle persone che lo ottengono. Come si comportano, le “10 abitudini” che tutti hanno, cosa fare per diventare come loro… Ci sono altresì due grandi correnti che si esprimono a proposito del percorso che porta al successo, che sia quello ottenuto nel business, negli sport, nelle attività intellettuali e in generale in qualunque campo in cui gli esseri umani si applicano. Alcuni sostengono che esso è causato in gran parte dal talento, e che il talento è innato: “nato con la camicia” è la frase che utilizzano spesso per identificare chi era proprio destinato a quei traguardi. Inoltre, coloro che sostengono questo punto di vista, credono fermamente che chi il talento non ce l’ha fin dall’inizio, sarà sempre relegato a ruoli di secondo piano. Potrà impegnarsi allo strenuo e magari diventare anche molto bravo, ma non sarà mai un fuoriclasse. Un’altra corrente rifiuta invece categoricamente questa sorta di predestinazione e sostiene fino all’inverosimile che CHIUNQUE può raggiungere QUALUNQUE TRAGUARDO. Fino all’inverosimile nel senso che molto spesso costoro si imbarcano in imprese a prima vista senza speranza. Sono coloro che si impegnano contro tutto e tutti. A volte falliscono miseramente, a volte ottengono risultati insperabili. Come... Leggi tutto

I bias cognitivi e il marketing: scelte affrettate, scelte sbagliate

Tecnostudi comunicazione Bologna per Bias cognitivi
I bias cognitivi e il marketing: scelte affrettate, scelte sbagliate

Razionalità o emozioni a guidare le scelte? Come più volte abbiamo avuto modo di sostenere, gli umani non sono sempre razionali, benché amiamo molto definirci esseri raziocinanti e dominati dalla logica. Gli ambiti del marketing e degli acquisti ne sono una prova inconfutabile, ma è in realtà in ogni aspetto della nostra esistenza che l’influsso di emozioni, intuizioni e sensazioni spesso dirigono le nostre opinioni e le nostre scelte. Ciò è spiegabile in maniera molto semplice ed evolutivamente motivata: il pensiero razionale è lento e faticoso, ci richiede molte energie e a volte abbiamo invece necessità di fare scelte immediate. Per rendere automatici determinati processi e semplificarci quindi la sopravvivenza in un mondo in cui gli stimoli sono migliaia e le decisioni da prendere altrettante, è necessario imboccare qualche scorciatoia, creare insiemi e sottoinsiemi che spesso non tengono conto della complessità. Come si apre una porta? Come si sale una scala, come si scavalca un ostacolo, come si impugna un attrezzo… tutte attività per noi quotidiane, che compiamo automaticamente grazie a percorsi neuronali ormai assodati, che ci permettono di assimilare il rubinetto di una doccia di design a quello di casa nostra e a mettere in atto comportamenti adatti a farlo funzionare anche... Leggi tutto

Cosa passa nella mente del tuo cliente?

Tecnostudi comunicazione Bologna formazione neuromarketing
Cosa passa nella mente del tuo cliente?

Il Neuromarketing C’è una scienza che ci dice come il cervello umano e le emozioni guidano i comportamenti e le decisioni dei clienti. Ci spiega anche come i messaggi di comunicazione sono recepiti, valutati e come si formano i giudizi e le opinioni nel cliente. Questa scienza è il Neuromarketing, che in pratica ci permette di sapere come presentare al meglio i nostri prodotti al cliente, in modo che la percezione che ne ha il suo cervello sia la più favorevole possibile ed egli sia interessato ad approfondirne i plus. Tecnostudi, grazie alla partnership con Ainem, l’Associazione Italiana Neuromarketing, studia da tempo le tecniche del Neuromarketing da applicare a progetti di comunicazione per i propri clienti. Un percorso formativo completo Novità del 2018 è il percorso formativo “Neuromarketing Learning Program” nato appunto dalla collaborazione tra Ainem e Tecnostudi, che si sviluppa in 3 corsi: Neuromarketing Strategico, Neuroselling e Neurobranding. Il percorso formativo completo è la soluzione migliore per chi desidera conoscere tutti gli aspetti del Neuromarketing, approfondendo anche il Neurobranding e il Neuroselling che non devono essere considerate due discipline a sé. Neuromarketing strategico Il primo dei tre eventi formativi, Neuromarketing Strategico, si svolgerà a Bologna il 13 e il 14 aprile e ha diversi obiettivi: analizzare il... Leggi tutto

Perché non ti farò un preventivo ma ti darò una Batmobile

Tecnostudi Comunicazione Bologna - preventivi
Perché non ti farò un preventivo ma ti darò una Batmobile

La prima parte del titolo sembra un’affermazione supponente e autolesionista: perché non dovrei fare un preventivo ad un potenziale cliente interessato? Cercherò di motivare la ragione per cui se mi viene chiesta una quotazione “a freddo”, io mi rifiuto. Le tre ragioni per non fare un preventivo La prima ragione è molto semplice in realtà: nel nostro lavoro non esistono preventivi. La classica lista di prodotti col prezzo a fianco è inconcepibile: ogni progetto ha le sue caratteristiche, ogni cliente le sue particolarità. Questo vale per chiunque faccia servizi su misura, alcune voci possono essere standardizzate ma il vero cuore di ogni progetto è pensato e tarato su ogni singolo cliente. Un secondo motivo, che ha basi commerciali, è che un appuntamento e una bella chiacchierata con il potenziale cliente servono solitamente a porre le basi di una relazione personale, a fare le domande giuste, a confezionare un preventivo migliore, a mettere in atto una serie di strategie già orientate alla vendita. I primi due motivi, dunque, li condividiamo con la maggior parte delle altre agenzie di comunicazione (e non solo), ma c’è anche una terza ragione, che posso dire essere tipicamente nostra. Molto spesso, infatti, nemmeno dopo questi due step quello successivo per noi comprende... Leggi tutto

Il nostro perché

Tecnostudi Comunicazione Bologna - inseguire un perché
Il nostro perché

Molte aziende, all’interno dei loro siti, riportano una sezione che spiega quali sono la loro Vision e Mission. Sono concetti molto importanti e troppo spesso ignorati nel day by day, quando l’urgenza e l’emergenza prendono il sopravvento. Ma c’è un concetto che a mio avviso è ancora più importante, e che cerchiamo di tener ben presente in Tecnostudi in ogni fase del nostro lavoro: il nostro perché. Partire dai Perché Simon Sinek, nel suo bestseller Partire dai Perché, illustra in maniera molto dettagliata quanto possa fare la differenza nello sviluppo di un’azienda il fatto che tenga o meno presente i propri perché, l’ispirazione su cui è stata fondata, gli ideali da cui è partita. Il perché, infatti, è quel sacro fuoco che ha animato il fondatore in quelle notti in cui era viva in lui la battaglia tra i timori di lanciarsi in una nuova avventura e la passione verso ciò che lo animava, fino alla decisione di buttarsi verso l’ignoto e dar vita ad una nuova impresa. Ci sono molti perché famosi e densi di significato, che hanno portato al successo quegli imprenditori e quelle aziende: esempio ormai quasi abusato delle best practices nel marketing è quello di Apple, che con il suo... Leggi tutto

Agenzia pubblicitaria: la nostra storia

Agenzia pubblicitaria Bologna Tecnostudi
Agenzia pubblicitaria: la nostra storia

Come funziona un'agenzia pubblicitaria? Lo storico payoff di Tecnostudi era PUBBLICITÀ ALLA TECNICA, grazie alle sue origini strettamente legate alle aziende manifatturiere del territorio. Con l’ampliarsi dei settori merceologici in portfolio e della nostra offerta, negli anni 2000 è divenuto PUBBLICITÀ CONTEMPORANEA, a simboleggiare il nostro impegno nell'essere sempre al passo con i tempi. Più di recente lo abbiamo nuovamente aggiornato, così come abbiamo attraversato un forte aggiornamento come professionisti e come struttura. Ora è: COMUNICAZIONE CONTEMPORANEA. Questo perché abbiamo smesso di fare pubblicità? Certo che no! Volevamo trasmettere in modo chiaro e immediato il principio che ci guida: il nostro focus non è vendere pubblicità, piuttosto studiare la comunicazione delle aziende in modo da poter dare loro il meglio, anche se ciò non passa attraverso la pubblicità tout court ma si concretizza in strategie di marketing, gestione corretta del passaparola, consulenza di neuromarketing o market intelligence. Insomma, ciò che offriamo è molto più complesso e strutturato del semplice “fare pubblicità”! Tuttavia, la pubblicità rimane pur sempre una delle nostre anime, che non smetteremo mai di amare e trattare con sommo rispetto. Professionalità in un’agenzia pubblicitaria In 40 anni di esperienza in questo settore, c’è una cosa che abbiamo imparato più di ogni altra: la creatività... Leggi tutto

FARETE 2017

Tecnostudi comunicazione Bologna workshop neuromarketing
FARETE 2017

In questa edizione di Farete, abbiamo tenuto un workshop su un servizio altamente innovativo ed efficace, introdotto in agenzia da poco meno di 1 anno e assolutamente nuovo nel panorama delle agenzie di comunicazione italiane: la consulenza di Neuromarketing sugli strumenti di comunicazione. Questo progetto, sviluppato insieme ad Ainem, l’Associazione Italiana Neuromarketing, ha visto proprio Presidente e Vicepresidente di Ainem, nonché suoi fondatori, come co-relatori della speech. I Proff. Francesco Gallucci e Caterina Garofalo, infatti, pionieri di questa scienza in Italia, hanno creduto nella capacità di Tecnostudi di portare avanti questa grande opportunità del marketing e della comunicazione e insieme stiamo curando vari progetti. Il workshop ha visto una grande partecipazione di imprenditori e professionisti, fortemente interessati ai benefici che l’applicazione di questa scienza può portare ai loro business. Leggi tutto

Il nostro sito fa uso di Cookies per memorizzare alcuni tuoi dati e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Nella nostra Cookie Policy (link alla policy) puoi vedere tutti i cookies che utilizziamo e come esercitare i tuoi diritti in base al regolamento UE 2016/679 (GDPR). Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei Cookies per il nostro sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi